Contact us
Avenati Motors s.r.l.
Corso Savona, 45
10024 Moncalieri (TO)
Italy
Tel. +39 011 640.35.71
Fax +39 011 64.47.51

Where we are

Thursday May 23 , 2019
Italiano - ItaliaEnglish (United Kingdom)French (Fr)
Font Size
   

Dalla Carnia alla Cannonball

L’emozione per la sfilata era forte, tuttavia non mi fu difficile procedere a passo d’uomo in prima ridotta,così ricevetti un encomio e 3 giorni di licenza premio. Nel 1984 frequentavo un gruppo di amici fuori stradisti: erano gli anni del mito del Camel Trophy. Quasi per scherzo compilai la scheda e fui convocato al Parco Esposizioni di Novegro, dove c’erano le “selezioni”, lo capimmo dopo. Rimasi a far parte del circus Camel fino alla fine degli anni ’80. Come fotografo iniziai a seguire gare,eventi e prove. Nel 1987 fu la volta della mitica African Cannonball, partenza da Torino con arrivo ufficiale a Gaborone-Botswana. Per seguirla mi era stato messo a disposizione un Bremach 4x4. Pensavo che il cassone fosse stato predisposto a camper per accogliere me e un dipendente di Angelo Avenati –patron della manifestazione. In realtà sul cassone si trovavano pezzi di ricambio e ben 10 damigiane piene di vino. Fu l’inizio di un’avventura in cui dovetti arrangiarmi per sopravvivere, dormendo dove capitava, mangiando come potevo e centellinando l’acqua. Attraversai un continente intero senza l’ausilio di una bussola, con un caldo infernale, senz’acqua nei deserti, con piogge torrenziali nella fascia tropicale (persi 15 chili). Nonostante tutti i disagi, ho ancora vive le emozioni provate nel corso di questa manifestazione, più un raid-selvaggio che una gara. Ognuno era libaro di arrivare alla meta utilizzando il percorso preferito. Alla sera ,riuniti attorno al falò,condividevamo le emozioni che il paesaggio e le genti ci regalavano, avevamo un chiodo fisso:come farla pagare a patron Avenati. La prima punizione arrivò inaspettata: una notte in Zambia Avenati subì l’attacco di una iena, per sua fortuna e per il nostro intervento senza conseguenze; la seconda arrivò in Botswana, quando uno dei partecipanti, esasperato, gli rovinò il vino con un liquido molto ecologico ma non proprio adatto a valorizzarne il gusto.

More in this category: L'Ultimo Degli Africani »
Avenati Fuori Strada - Str. Revigliasco, 173 - 10024 Moncalieri (TO) - Italia - Tel. +39 335 775 1864