Contact us
Avenati Motors s.r.l.
Corso Savona, 45
10024 Moncalieri (TO)
Italy
Tel. +39 011 640.35.71
Fax +39 011 64.47.51

Where we are

Thursday May 23 , 2019
Italiano - ItaliaEnglish (United Kingdom)French (Fr)
Font Size
   

Per Sport (La Mia 4x4)

Aessandro Avenati prosegue da oltre 20 anni l’attività del padre Angelo, il cui nome è una piccola leggenda nel mondo del fuoristrada , e non solo in Italia. Gli Avenati sono stati tra i primi importatori di Land Rover militari prima e di 4x4 americane poi,distinguendosi sia per alcune importanti partecipazioni sportive,tra cui la Dakar e il Rally dei Faraoni da metà anni ’80, sia per un’infinita serie di viaggi in Africa che ancora oggi sono l’hobby di Alessandro. L’attività principale dell’azienda è la compravendita di 4x4 di ogni periodo ,ma nella storica sede di corso Savona a Moncalieri(To), c’è un’officina che lavora di continuo su preparazioni di ogni tipo per clienti vecchi e nuovi.

Il mercato è in aumento?

Le officine spuntano un po’ dappertutto, ma molti si improvvisano preparatori senza avere particolari competenze. Ad esempio, c’è chi prepara auto per l’Africa senza esserci mai stato, pensando solo a piazzare quanti più pezzi possibili, a volte anche inutili. Mentre per allestire una 4x4 a volte basta partire da qualcosa di semplice, ma fatto come si deve.

Chi si presenta per farsi preparare l’auto?

I corridori veri, come i trialisti autentici,sono pochi, la maggior parte di quelli che si avvicinano a questa discipline sono persone che vogliono soprattutto divertirsi.

Cosa consiglia?

La cosa più importante è capire il cliente,le sue esigenze. Nello sport ci sono discipline anche molto diverse tra di loro,dal trial molto tecnico alle gare di velocità o Endurance: di solito chi viene sa già più o meno cosa vuole fare. L’aspetto più importante della preparazione? Il vero punto chiave sono le sospensioni e le gomme. Il principio non è poi così diverso in tutte le specialità la cosa più importante è sempre avere un buon contatto con il terreno. Nel trial sembra tutta una questione di altezza, ma se l’assetto non è ben calibrato , e la macchina è troppo morbida o troppo dura,rischia di rovesciarsi oppure di staccare le ruote da terra con troppa facilità. Così nelle gare di velocità , il controllo è tutto. Puoi avere una macchina molto potente , ma se la guida non è precisa , si perde ogni vantaggio. Ecco perché conta avere gomme giuste e,ancora una volta, un buon assetto. Poi si arriva alle protezioni, che possono anche non essere indispensabili subito,dipende dal tipo di competizione.

I prezzi?

La varietà è infinita,ma per iniziare basta una macchina semplice,modesta,con una buona preparazione di base. In questo momento sto preparando una Suzuki Samurai,con un allestimento molto semplice: sospensioni,gomme e poco altro. Ci saranno 2.000 euro di preparazione, e tutto può arrivare a costare 4.500 euro. Per qualcuno che voglia avvicinarsi alle competizioni è già più che sufficiente.

Chi fa gli assetti migliori?

Per le gare ci sono molti produttori che si occupano anche di auto stradali o da pista. Quattro ammortizzatori Koni permettono di farsi un primo assetto,senza troppe pretese. Con 1.600 euro,una spesa davvero contenuta, a cui aggiungere le gomme e via via tutto il resto. Per quanto riguarda noi,stiamo stringendo un accordo con la Ohlins, una ditta svedese molto nota soprattutto nel mondo del motociclismo che ora vuole sviluppare i settori delle auto e dei fuoristrada. Con loro stiamo mettendo a punto una sorta di ammortizzatore universale,adattabile a diversi tipi di modelli, che assicura una durata maggiore anche perché le sue parti potranno essere rigenerate o cambiate. Attualmente il costo unitario è di 2.000 euro, ma una volta avviata la produzione in serie,potrebbe ridursi a 600/700 euro. Vorrebbe dire avere un assetto su misura con meno di 3.000 euro e infinite possibilità di applicazione.

Avenati Fuori Strada - Str. Revigliasco, 173 - 10024 Moncalieri (TO) - Italia - Tel. +39 335 775 1864