Contact us
Avenati Motors s.r.l.
Corso Savona, 45
10024 Moncalieri (TO)
Italy
Tel. +39 011 640.35.71
Fax +39 011 64.47.51

Where we are

Saturday December 14 , 2019
Italiano - ItaliaEnglish (United Kingdom)French (Fr)
Font Size
   
Vehicle Preparation
Vehicle Preparation

Vehicle Preparation (4)

Tutti gli articoli sulle preparazioni

Friday, 10 June 2011 19:09

Gambe Lunghe e .... .... non solo

Written by Monica

Tutto Fuoristrada - April 2009

Jeep CJ7 by Avenati Team Preparazione

Una preparazione che è quasi un laboratorio per sperimentare soluzioni innovative a livello di assetti, sistema di trazione e motorizzazione, con un occhio attento anche all’ecologia. Da un vecchio (si fa per dire) Jeep CJ7 si può ricavare un 4x4 “high performance” soprattutto per ciò che riguarda la adattabilità ad ogni possibile terreno? Secondo Alessandro e Richard di Avenati Team si può. Basta studiarci dietro un poco, lavorarci quanto basta (quindi molto) , trovare soluzioni innovative utilizzando i materiali migliori. Aggiungendo anche un po’ di inventiva per risolvere in modo creativo alcuni aspetti funzionali. E allora ecco a voi il “ signor CJ7 tutto muscoli”.

VISTO DA FUORI

Il primo impatto è con la carrozzeria , di un giallo caldo che non possa inosservato. La forma è rimasta l’originale, senza stravolgimenti, badando a puntualizzare i particolari funzionali. Come il porta ruota , che sopporta il peso di due taniche, della binda e della pala, incernierato sul telaio, in corpo unico con il portello e con una solida chiusura di sicurezza. Così anche nell’offroad estremo non vibra e non si svergola.

VISTO DA DENTRO

Anche gli interni non hanno subito rivoluzioni conservando l’impronta originale. Però, ad esempio, in plancia sono stati aggiunti il termometro acqua per il raffreddamento , l’indicatore per la pressione carburante, il Gps iii Garmin, una lampada d’emergenza ed una al neon a basso consumo, oltre a due faretti con base calamitata per quando si devono fare interventi notturni d’emergenza fuori dalla vettura. E per i sedili? Un tocco di creatività! Recuperati da una Escort Cosworth sono passati tra le mani di un tappezziere di fiducia, rivestiti in robusto materiale sintetico, personalizzati Ohlins. E nella parte posteriore? Un robusto bull bar e, a sorpresa , il serbatoio del GPL perché il CJ7 è pure ecologico bi-fuel. Con in più abbastanza spazio da attrezzare e modulare secondo necessità (compressore asportabile incluso).

VISTO DA SOTTO

Sollevato il ponte il CJ7 svela un ventre ….piatto , in pratica senza sporgenze /tranne i differenziali, che sono entrambi autobloccanti). Gli organi sono tutti collocati in posizione alta e protetta (da piastre in acciaio) ed anche il serbatoio carburante è stato alzato di 11 cm, mentre l’albero di trasmissione è con doppia crociera per seguire l’ampia escursione delle sospensioni. E proprio l’assetto è uno degli aspetti più tecnologici e qualificanti della preparazione. Innanzitutto via le balestre e spazio alle molle. Il materiale è tutto Ohlins (di cui Avenati Team è distributore ufficiale).l’assetto è stato progettato da Richard in stretta collaborazione con la Ohlins. Quindi ammortizzatori del tipo olio/azoto, con serbatoio separato, regolabili in circa 20 posizioni sia in estensione che in compressione, con coi lover (doppia molla coassiale), assemblati “su misura”. Un assetto di tecnologia avanzata al quale contribuisce , sia davanti che dietro , anche uno schema che si può definire di tipo quadra link, costituito da quattro bracci longitudinali, in acciaio C50(rettificato), tutti snodati e ancorati con uniball , che assieme agli ammortizzatori , consentono estensioni di ponti e ruote molto elevate. Estensioni che in twist possono arrivare sino a 130 cm, ma che permettono di mantenere un costante appoggio a terra e una ottimizzazione del grip, anche nelle articolazioni esasperate. Infine, per garantire una corretta direzionalità , sia in velocità che nelle situazioni fuoristradistiche al limite , Avenati Team ha realizzato uno specifico ammortizzatore di sterzo, sempre Ohlins, con serbatoio in blocco unico con la testa dell’ammortizzatore (tipo piggy back).

VISTO DA DENTRO

Sono oltre 250 i cv che “escono” di prepotenza dal V8 di 5,9 litri. Con una coppia che va oltre i 400 Nm. Merito di una specifica preparazione Edelbrook con collettori, alberi a camme, carburatore 1405, mentre lo spinterogeno è un D.U.I. stagno ( con cavi specifici), insensibile a vibrazioni e sollecitazioni, capace di dare 60.000 volt ad ogni candela sino a 7.000 giri. Un motore, che esprime sempre il meglio di sé, anche alle inclinazioni più elevate. Nell’alimentazione alle benzina si affianca il GPL con un sistema bi-fuel classico con riduttore di pressione, di produzione BRC. Il risultato? Rispetto dell’ambiente, risparmio nei consumi e possibilità di circolare anche nei ……”giorni proibiti”.

UNA TRAZIONE DA……VEDERE

Particolare attenzione, infine merita il sistema di trazione 4x4 progettato da Richard Marlind. Al cambio originale a 4 marce T- 176 (revisionato)è stato abbinato un riduttore Dana 300 modificato Teraflex studiato per impieghi offroad esasperati, il cui rapporto di riduzione è addirittura di 4:1. Inoltre il transfer, pure riprogettato, ha una particolarità tecnologica unica perché permette e sceglie tra due ruote motrici posteriori, due ruote motrici anteriori, quattro ruote motrici e per ciascuna delle tre opzioni rapporti normali o ridotti. Il che consente la massima versatilità su ogni terreno e soprattutto , in caso di rottura , di poter tornare a casa, su fondi difficili, anche con una sola trazione.

Tuesday, 15 February 2011 20:57

The latest Jeep

Written by Administrator

Some test goes here

Friday, 14 January 2011 20:30

Sospensioni al top!

Written by Administrator

SOSPENSIONI AL TOP

Unimog U-400
Mercedes Benz - U 400 Unimog

La Avenati Motors, in collaborazione con la Ohlins, realizza assetti speciali per qualsiasi modello di fuoristrada. Anche per il leggendario camion Unimog U-400, reduce da ben cinque Parigi-Dakar con il team Italtrans. Vediamo come hanno lavorato su questo mostro del deserto...

Wednesday, 17 November 2010 12:31

Vehicle Preparations

Written by Administrator
IAT preparazione
Preparazione IAT

Avenati Motors has reached such an incredible level of experience and professionalism that its technical level can now fulfill any of your needs for the mechanical preparation of your 4x4. Specialized in specific types of vehicle stability and preparation for African rallies, Avenati Motors can give you full assistance for the right choice of preparation with the best possible results and without compromising the right functioning of your 4x4.

Avenati Fuori Strada - Str. Revigliasco, 173 - 10024 Moncalieri (TO) - Italia - Tel. +39 335 775 1864